Comprare e vendere è bellissimo!

“C’è gente che pagherebbe per vendersi”

Una verità di assoluto realismo, poi detta da… Victor Hugo 😉

Tu quando pensi alla vendita qual è la prima immagine che ti salta in mente? Sicuramente pensi all’ uomo in giacca e cravatta, che con la sua valigetta va di porta a porta, da un appartamento ad un altro, da un cliente all’altro.

Se questa è la tua immagine ‘esclusiva’…cambiala e fai in fretta.

È un’immagine ormai riduttiva, vecchia e stereotipata perchè il mondo delle vendite è cambiato tantissimo nel corso del tempo:con l’avvento di internet e delle nuove tecnologie di comunicazione, il mondo delle vendite è mutato, si è ampliato, qualificato e modernizzato.

Oggi centrano tantissimo le tecnologie nelle vendite ma soprattutto l’empatia, l’entusiasmo, il sorriso, preparazione e aggiornamento costante, la sicurezza. Ma, nonostante, la naturale evoluzione dell’uomo e quindi della vendita, resta il lavoro, la professione più bella al mondo e anche la più ricca.

Vendere è bellissimo.

Che lo vogliamo riconoscere o no, che ci piaccia o no, siamo tutti venditori, lo siamo in famiglia quando chiediamo qualcosa ai nostri genitori, ai nostri parenti, lo siamo con il nostro partner, lo siamo ad un colloquio, lo siamo quando vendiamo il nostro SI o il nostro NO a qualcuno.

Ma cosa significa realmente VENDERE?

Questa parola che “spaventa” molti e lo dico simpaticamente, significa soprattutto EMOZIONARE, creare RELAZIONI, essere LIBERO, portare l’altro dentro il nostro progetto, fargli toccare con mano la totale FIDUCIA in quello che siamo e facciamo! VENDERE significa anche soluzionare, risolvere, risultati. Tutto quello che con etica, competenza e innovazione bisogna dare alle persone più importanti della nostra professione: i nostri clienti/partner.

Sì, perchè è così che bisogna considerare i nostri clienti, dei nostri partner.

I più importanti.

Quale professione più appagante?

Diciamoci la verità, molti sottovalutano questa professione, familiari, amici, sicuramente spesso ti diranno che il venditore è qualcuno da cui tenersi alla larga, qualcuno che vuole persuaderti, convincerti obbligatoriamente ad acquistare qualcosa.

Hanno tanti preconcetti distorti e sbagliati.

Certo per colpa di tanti truffaldini, ma in quale settore/mestiere/lavoro non ci sono i poco di buono?

La verità di questa diffusa ‘ostinazione’ alla vendita è un’altra.

La stragrande maggioranza delle persone ha paura di vendere.

Perché per vendere, devi essere brillante.

Devi saper comunicare bene, devi amare le relazioni, devi essere entusiasta, devi saper risolvere i problemi (tuoi e degli altri), devi amare i cambiamenti e sfruttarli, devi essere costantemente “sul pezzo”, devi avere un forte resistenza allo stress, devi avere una forte autostima si devi piacerti, devi avere degli obiettivi e delle esigenze di totale qualità, devi essere una persona profonda, attenta, sveglia.

Devi giocare d’anticipo…in breve devi essere VIVO 😉

Cerchiamo venditori

Chiaro perché a pochi piace essere un venditore?

Perché devo alzare il culo dalla sedia e conquistarsi la libertà economica e finanziaria.

I venditori venditori sono persone che hanno un tenore di vita alto, sono liberi finanziariamente e puoi ottenerlo anche in breve tempo.

Ecco…dipende da te.

Ci sono miriadi di esempi umani che hanno testimoniato e continuano a farlo, venditori liberi finanziariamente come me.

Puoi iniziare in qualsiasi momento, anche ora, avrai un solo capo: il cliente.

Ripeto corri un solo rischio, anzi due:

1. diventare ricco;

2. se non diventi ricco, ci andrai molto vicino…che non è male giusto? 😉

Vendere è meraviglioso perchè é un’opportunità continua, perchè la vendita non conosce crisi e ti da la libertà di essere te stesso e di esprimere le tue potenzialità, le tue competenze, il tuo valore. Il venditore è un Problem Solver, è un Leader, un esperto che intavola una negoziazione.

Ma sai perchè spesso non piace?

Perchè VENDERE richiede costante aggiornamento e formazione: “occorre conoscere bene le regole del gioco e poi giocare meglio di chiunque altro”!

‘Questa’ ricetta permetterà alle persone di scegliere te, di acquistare da te e non da altri.

Tu, seguito bene, puoi essere un venditore Top e non un buzzurrino (simpaticamente chiamo buzzurrini tutti quelli superficiali e che nella professione arrancano).

Ci sono delle significative differenze: quelli che capisci subito essere dei ‘superficialoni’ e poi ci sono quelli che ti affascinano e ti catturano perché dominano la negoziazione.

I venditori Top sono coloro che aiutano il cliente a prendere la decisione, hanno carisma, hanno fame, hanno devozione.

Mentre le persone comuni, purtroppo, vivono spesso col terrore di sentirsi dire NO, di essere rifiutate, i venditori eccellenti, affrontano la realtà a testa alta, non mollano mai.

I venditori bravi diventano ricchi

I venditori non vivono di speranze, si creano le loro opportunità ogni giorno, hanno idee e obiettivi chiari e sono felici anche dei “No” che ricevono, perchè ogni No, li stimola a fare, essere e dare di più e li avvicina ai futuri SI che conquisteranno, consapevoli che sono gli unici artefici, gli unici RESPONSABILI dei propri successi!

Intraprendere il cammino della vendita, significa quasi sempre essere osteggiato, eppure, quando tutti quelli che ti avevano spinto a mollare, cambiare strada, vedranno le tue abilità persuasive, la tua forza, la tua diversità, ma soprattutto il tuo FATTURATO e vorranno poi seguirti e desidereranno quello che sei ed hai.

Quanto vuoi essere libero finanziariamente?

Avere una vita di qualità?

Quanto ti piacerebbe lavorare con professionisti tra i migliori d’Italia?

Vuoi decidere tu quanto e come guadagnare?

Vuoi decidere tu tempi e orari da dedicare alla tua professione?

Quanto vuoi smettere di dipendere dagli altri?

Quanto sei stufo di svegliarti con la consapevolezza di non fare un lavoro che ti piaccia?

Con la dovuta volontà ed energia ma soprattutto costanza…riuscirai.

Comincia subito con un colloquio conoscitivo presso aziende che conosco bene, serie e con Top venditori, conoscili, fagli domande e poi deciderai…ora stesso inviami una email a: gianniforestiero@ibtweb.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *