Basta esperti, assumi gli appassionati!

Le regole del gioco dell’imprenditoria e del lavoro sono cambiate radicalmente.

Tu imprenditore, tu manager non puoi più operare nello stesso modo se non vuoi sparire entro massimo cinque anni.

La rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo, ci pone di fronte ad una nuova realtà: oramai, tutti sono esperti di tutto, o quantomeno si proclamano tali.

Vedi i social, ad esempio, dove ognuno può dire la sua su un determinato argomento, può addirittura criticare, giudicare cose anche lontane dalla propria persona.

Per questo, oggi più che mai, é arrivato il momento di ricercare l’appassionato, che, a differenza dell’esperto, non solo garantisce costante abnegazione al lavoro, ma soprattutto non parla di lavoro, bensì di vita, si perché la soddisfazione nella vita professionale, aumenta automaticamente anche il livello di benessere nella vita privata.

 

Assumi gli appassionati non gli esperti

In questo mondo intriso di digitale, pertanto, non bisogna temere la perdita di posti di lavoro, bisogna piuttosto, cambiare il modo in cui si lavora. Basti pensare che, da come e ha rilevato una recente ricerca del World Economic Forum, il 65% dei bambini che inizia ad andare a scuola in questi anni, farà un lavoro che oggi non esiste.

Inoltre, c’è da aggiungere anche che, nell’ ottica di lavoro attuale, non esiste una vera e propria gerarchia: la collaborazione, la condivisione rappresentano le nuove forme di leadership.

Amare ciò che si fa, è in poche parole, il prerequisito fondamentale per farlo al meglio.

C’è bisogno, pertanto, di sviluppare e far crescere le competenze emozionali (ne parlo in questo articolo) ed é per questo che oggi, si parla tanto di soft skills.

Un’azienda appassionata, infatti, è un’azienda innovativa, coraggiosa e vincente!

Assodato che sono gli uomini che fanno le aziende e non le scartoffie, quali benefici ha assumere un appassionato?

Procediamo con ordine:

 

Essere curiosi al lavoro

 

  1. La Curiosità: sinonimo di positività e proattività. Un curioso ricercherà sempre nuove soluzioni, nuove idee, anticipando i cambiamenti e non reagendo semplicemente ad essi. Un’azienda curiosa è un’azienda affascinante, interessante.

 

 

 

Il coraggio nel business

 

  1. Il coraggio è il prerequisito necessario per inseguire i propri obiettivi. Intraprendere un progetto richiede coraggio, realizzare i propri sogni richiede coraggio, gestire e coordinare personalità differenti richiede coraggio. Osare, investire, ricercare, assumere, delegare, decidere, richiede coraggio.

 

 

 

 

L'importanza dell'innovazione

 

 

  1. L’ innovazione. Innovare significa AGIRE,  ripensando un aspetto o un prodotto, utilizzarlo in modo diverso. Innovare significa vincere le sfide che qualsiasi business, oggi più che mai affronta. Innovare significa fatturare di più.

 

 

 

essere folli

 

 

  1. La follia.Le persone ordinariamente folli si nutrono di sfida e passione.

Pensano e agiscono fuori dagli schemi e permettono all’ azienda di essere sempre avanti, senza mail il rischio di  cadere nel conformismo, nell’ ordinario.

Gli appassionati sono felici, gli appassionati sono fedeli, gli appassionati danno di più,

gli appassionati sono rispettosi, perdono il senso del tempo, ignorano completamente

determinate formalità, sono più produttivi e quindi incrementano la redditività della tua azienda,

ma soprattutto, la vivono come la loro azienda.

Gli appassionati appassionano clienti!

Ora…a te la scelta!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *