TU, IN CHE FASE SEI?

le imprese devono ripartire

Sono sempre stato un uomo estremamente buono e generoso,

sono sempre stato dalla parte dei più deboli,

sono sempre stato dalla parte di chi ha avuto e superato le difficoltà.

Perchè?

Perchè in  quegli occhi lì, vedi la fame, vedi la dignità, vedi la voglia di libertà.

La maggior parte delle persone, o si accontenta o si limita a godere di cose che non ha mai sudato per ottenere, gode di resort, mentre ha pagato per un B&B.

Sembra una parola così difficile, CAMBIAMENTO, INNOVAZIONE, ma perchè vi spaventa?

In realtà significa solo potenziare ciò che già avete, farne un uso diverso, con una finalità diversa.

Cosa c’è di strano nel riadattare il vostro prodotto ad un cliente, ad un compratore diverso rispetto a prima?

Vi aspettavate di poter riaprire la serranda e tutto sarebbe stato come prima?

LA FIDUCIA si conquista e in questo momento RI-CONQUISTA.

Sapete quanti business hanno straguadagnato in questo periodo?

Sapere quanti PRENDITORI e non IMPRENDITORI sono stati spazzati via?

Ormai, chi doveva scomparire è scomparso e ora tocca a noi che siamo ancora in piedi con forza, coraggio, devozione, innovazione e credo, portare avanti questo paese.

Noi siamo al servizio delle persone, con loro, per loro, vinciamo, con il nostro team, i nostri familiari, vinciamo CON LE PERSONE.

E’ un tempo per unirsi, per capire che le conoscenze e le competenze che abbiamo da sole non sono niente, è un tempo per migliorarsi, è un tempo per farsi venire idee, rispolverare un progetto, fare i compiti e mettersi a studiare il proprio settore.

Chi riuscirà  a conquistare più clienti durante questa fase, acquisisce un vantaggio competitivo che può trasformarsi in un reddito importante nel corso dei prossimi mesi, perchè i settori che stanno nascendo, che stanno innovando, che stanno cambiando sono tanti e con essi tante sono le opportunità di fare impresa.

Più prodotti e servizi di qualità, trasformazione strategica e digitale, più monetizzazione.

Conta TU in quale fase mentale e operativa sei, per decidere come sarà il tuo business da qui a dodici mesi.

Sei ancora in piedi e questo CONTA più di tutto, hai vinto una battaglia, ce ne saranno altre, ma avere la consapevolezza di essere ancora in piedi, in mezzi a tanti che sono crollati, spazzati via, personalmente mi rafforza e conferma l’opinione che ho di me stesso.

Sono sicuro che lo stesso valga per te. Ora hai più fame, sei più “incavolato” nel senso operativo del termine, vuoi ancor più spaccare e convertire la tua rabbia in potenza.

Hai il controllo della situazione?

Ne sei sicuro?

Io sono qui, parliamone.

Questo è un tempo per unirci, perchè tanti uomini soli, non fanno una comunità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *